Seleziona una pagina

Dodici milioni e trecentomila euro incassati dalla dodici cessioni. Nove milioni di euro spesi per i sei colpi di questa estate. Senza contare i probabili riscatti per i prestiti di Datolo e Cigarini (uno che per Mazzarri non merita neanche la panchina, per altri (Prandelli) è da nazionale). De Laurentis e Bigon hanno sfoltito la rosa,acquistato Cavani (unico vero colpo) e qualche scarto e messo da parte anche un piccolo gruzzoletto. Il Napoli chiude dunque il calciomercato 2010 con un saldo nettamente positivo (sperando che la classifica non ne risenta troppo). Con l’arrivo di Cavani e degli altri e la cessione di Quagliarella, fondamentalmente non cambia molto la faccia ma dopo i colpi di Milan e Roma il divario con le prime tre si è incredibilmente ampliato, e al momento non appare neanche alla portata il quarto posto: il Genoa .il Palermo ,la Juve e la sampdoria mi sembrano meglio attrezzate.
E poi qualcuno dice di ambire alla champions…io da tifoso spero di sbagliarmi !