Seleziona una pagina

Tra il Napoli e il Liverpool finisce pari con gli azzurri che conducono il gioco fino al 74° ,per lasciare poi l’iniziativa agli inglesi dal 75° e provarci solo nei minuti finali con Cavani e Lavezzi.Per la partitissima di Europa League al San Paolo si registra il tutto esaurito .Primi 19 minuti senza particolari emozioni a parte qualche folata in attacco del Napoli ,che con i soliti Lavezzi, Cavani e Hamsik preoccupa le retrovie degli inglesi.Poi dal ventesimo il Napoli prende in mano il gioco e costringe il Liverpool nella sua area di rigore.Al 38° Dossena crossa in area per Cavani che si fa anticipare da Reina.Al 40°il Liverpool si affaccia nell’area di rigore del Napoli ma Skrtele finisce in fuorigioco.Al 44° Napoli pericoloso prima con Cavani e poi con Campagnaro. Al 45 viene negato un gol ad Hamsik.La seconda frazione di gioco inizia con il Napoli che schiaccia il Liverpool nella propria metacampo.Al 53° Lavezzi porta a spasso mezza difesa del Liverpool,poi smarca Gargano che apre per Cavani che spara sul portiere.Al 59° Maggio crossa per Cavani che sfiora il gol di testa.Al 68° azione di contropiede per il Liverpool, con De Sanctis che fa un vero e proprio miracolo sulla conclusìone di Babel .Dal 75° il Liverpool ,con l’ingresso di Cool mette in difficoltà i partenopei,costringendoli a difendersi.Ultimo sussulto al 91° con Lavezzi che spara alto.