Seleziona una pagina
Pasta e fagioli
Ingredienti
(per 6)
1 kg di fagioli borlotti, 500 g di fagioli cannellini, due rametti di salvia, sapori, 4 pomodorini pelati, sale, pepe, olio extravergine di oliva, 250 g di pasta corta tipo ditalini, 1 dado

Mettete a bagno i fagioli la sera precedente e lessateli in acqua salata finché non sono cotti.
Mettete i fagioli lessati in una pentola a pressione con 4 litri di acqua, il dado, la salvia e poche gocce d’olio a crudo e fate cuocere, a partire da quando inizierà a sibilare, per 1 ora e mezza.
Preparate un trito con i sapori e fateli soffriggere leggermente in una pentola alta di coccio.
Dopo aver fatto fuoriuscire il vapore dalla pentola a pressione, mettete tre quarti dei fagioli in un frullatore con una parte dell’acqua di cottura e frullate per un minuto circa, fino a formare una crema di una certa densità.
Mettete quindi i fagioli rimanenti in una tazza a parte e versate la crema di fagioli nella pentola di coccio unendo il resto dell’acqua di cottura.
Salate e aggiungete i pomodorini dopo averli sbollentati. Aumentate leggermente la fiamma e mescolate continuamente per 15/20 minuti. Aggiungete la pasta e cuocete per due minuti meno del tempo di cottura indicato sulla confezione. A questo punto la minestra avrà ancora una consistenza liquida, togliete dal fuoco e continuate a mescolare per qualche minuto per impedire che si attacchi alla pentola. Aggiungete quindi i fagioli interi e lasciate che si rapprenda raffrendandosi. Servite tiepida con olio a crudo e pepe macinato direttamente sul piatto.